ESCI

  Blog originale di Fragments of memories di G. Cinquetti 

LO STEMMA DEL COMUNE DI VIDIGULFO

Con decreto in data 6 maggio 1940 viene concesso al comune di Vidigulfo la facoltÓ di usare uno stemma comunale: d'argento al mastio di fortezza d'azzurro, murato di nero, torricellato di tre, merlato alla ghibellina, aperto e finestrato del campo.

Capo del littorio di rosso (porpora) al fascio littorio d'oro circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dei colori nazionali.

II documento Ŕ convalidato dal sigillo reale e firmato da Vittorio Emanuele III re d'Italia.

II 5 ottobre 1974 viene concesso al comune di Vidigulfo il seguente gonfalone: drappo d'azzurro riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dello stemma comunale con l'iscrizione centrata in argento "Comune di Vidigulfo".

Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati, l'asta verticale sarÓ ricoperta di velluto del colore del drappo con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarÓ rappresentato lo stemma del comune e sul gambo inciso il nome.

Cravatta e nastri tricolorati, dei colori nazionali frangiati d'argento.

Pavia e dintorni - Il Comune di Vidigulfo

VICUS LUDULFI di Gabriele Cinquetti

C'era una volta....

 

Vidigulfo

La storia

Le immagini

NativitÓ della

   Vergine

La Chiesa

Le immagini

Il Castello

Cavagnera

La guerra nella

   mia zona...

La Chiesa di

   Vairano Pavese