Pavia e dintorni -  L'Istituzione Ospedaliera nel nostro territorio

Ecco

 

 

 

 

ESCI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I templi e i santuari furono le prime istituzioni che tentarono di guarire i malati.

Con il Cristianesimo le sofferenze dei malati divennero un tema centrale che favorý in modo totalmente nuovo la solidarietÓ caritatevole tra gli individui.

La mancata distinzione tra povertÓ e malattia perdur˛ fino a tutto il Medioevo e l'ospedale, in Occidente, rimase a lungo una struttura a scopo caritativo. Tale struttura, per la sua specificitÓ, venne spesso indicata come ospitale, spedale o hospitale.

Gli ospedali in Europa si diffusero soprattutto dall'XI secolo e si trovavano disposti lungo le vie di transito ed erano strutture di matrice religiosa, organizzate logisticamente come monasteri.

In larga parte i principali fruitori degli ospedali erano soprattutto pellegrini, soprattutto durante gli anni giubilari, e in secondo luogo gli ammalati locali.

 

 

ALCUNI PERSONAGGI LEGATI ALLA STRUTTURA       OSPEDALIERA PAVESE

L'EVOLUZIONE OSPEDALIERA NEL NOSTRO TERRITORIO