I Palazzi di Pavia

PALAZZO BOTTIGELLA  (Cristoforo e G. Matteo)                    Tratto da:  guida di Pavia F. Fagnani
 

Pavia e dintorni - Palazzi di Pavia

PAVIA - CORSO CAVOUR, 17

Cristoforo, professore di diritto civile e canonico nell'UniversitÓ dal 1455 al 1491, tuttora ricordato da una antica lapide nel portico della medesima,  possedeva in comune col fratello Giovanni Matteo uno splendido palazzo arricchito da una maestosa torre, che ancora domina il Corso Cavour di Pavia (Torre Bottigella).

Di questo stupendo edificio rinascimentale, costruito verso il 1482, rimane soltanto la torre d'angolo fra il corpo settentrionale e occidentale.

Originariamente a pianta quadrata, l'edificio fu demolito nel 1804, e sulla sua area fu aperto l'attuale corso Cavour.

Le membrature decorative provenienti dalla demolizione si conservano in parte nel giardino retrostante la torre.

Questa fu costruita dal maestro Jacopo da Candia, su progetto forse del Dolcebuono, mentre la loggetta di coronamento sembra riferibile all'Amadeo.

 

 

-

ISTITUZIONI STORICHE

La Torre del palazzo Bottigella nel sito Lombardiabeniculturali

Link risorsa:http://www.lombardiabeniculturali.it/

LE VOSTRE PAGINE    (Le Vostre testimonianze, fotografie, aneddoti, leggende, ecc. che ci avete inviato.)

Data:

Inviato da: